E se Ellen Page fosse nel film di The Last of Us?

Sarebbe un paradosso, visto che la stessa Ellen Page aveva lamentato pubblicamente il "plagio virtuale" subito in The Last of Us, attraverso il personaggio di Ellie. Effettivamente non ci sono molte attrici che somigliano in questo modo a personaggi da videogame. Proprio una bella coincidenza. Venendo al film, pare che si faccia davvero come spiega Deadline, grazie alla casa produttrice della serie cinematografica di Resident Evil (argh!) e Sam Raimi, cioé il regista della prima trilogia di Spider-Man. Neil Druckmann, direttore creativo del gioco, sarà impegnato anche sulla pellicola, insieme a Evan Wells e Christophe Balestra, co-presidenti di Naughty Dog.

Dopo aver vinto tutto nei videogiochi, The Last of Us punta all'Oscar? Improbabile, ma non è detto l'ultimo "and the winner is".

Keiji Inafune non riesce a star lontano dai platform

Shaq-Fu vuole 450.000 Dollari