Dreamworks è al volante di Need For Speed

Per quanto le ultime indiscrezioni fossero piuttosto vaghe, sembra che il film ispirato alla serie Need For Speed si farà. Ormai facciamo prima a dire quale serie NON andrà sul grande schermo, dato che il tie-in è tornato prepotentemente di moda. Come annuncia Electronic Arts i diritti sono andati a Dreamworks che ha incaricato Scott Waugh, il regista del videogame del film Act of Valor. Sì, quello lievemente ispirato a Call of Duty, tanto che i bimbiminkia entravano gratis.

Comunque, l'adattamento di Need For Speed non seguirà nessun capitolo della serie rifacendosi ai classici "on the road" degli anni '70. D'altra parte, EA assicura i fan che ci saranno tutti gli elementi tipici di un NFS che si rispetti. Azzardiamo belle auto, tamarri a profusione e donne attraenti scelte col criterio "una su un milione".

Il film arriverà nel 2014 salvo ritardi.

 

 

Forza Motorsport 4 ha una Viper gratuita

Metal Gear Solid 5 era lost in translation