Outcazzari

Dragon Quest X fa a botte

Come può uno dei massimi esponenti dei giochi di ruolo a turni trasformarsi in un MMORPG senza perdere la propria integrità? Square Enix cerca di farcelo capire, illustrando nel dettaglio il sistema di combattimento di questo titolo tanto atteso, la cui uscita è prevista per il mese di agosto sul suolo nipponico. Purtroppo al momento non esistono piani per una pubblicazione occidentale. Una volta scesi sul campo di battaglia, i membri del party potranno muoversi liberamente nello spazio, invece di attendere come statue i fendenti altrui. Il parametro della velocità indica la frequenza con cui un personaggio esegue un attacco, con un buon senso del ritmo e tanta abilità si possono creare delle stringhe di colpi letali.

Gli eroi più pesanti avranno la capacità di respingere con la loro mole i nemici, per evitare che attacchino le retrovie, dove stazionano solitamente le classi di supporto. La giusta posizione delle pedine avrà quindi un ruolo fondamentale, si tratta di un parametro in grado di fare la differenza fra la vittoria e la sconfitta.

Fonte: Andriasang

Raffica di offerte su Xbox 360 Games on Demand

Microsoft lancia il suo iPad