Digital Extremes verso il Free-to-Play con Warframe

Continua la corsa degli sviluppatori di videogame verso il redditizio modello del Free-to-Play - ovvero "gioca gratuitamente e dammi un sacco di soldi per le microtransazioni". E' la volta di Digital Extremes, recentemente "scottati" dal contenuto successo di The Darkness II e volenterosi di tornare verso le atmosfere bio-fantascientifiche esplorate col valido Dark Sector. Prende così forma WarFrame, sparatutto multiplayer diretto ai PC e attualmente avvolto nel mistero per quanto riguarda aspetti come data di uscita (genericamente fissata al prossimo inverno), meccaniche di gioco e modello di commercializzazione (al di la del fatto che sarà F2P). Da notare come alcune delle "tute" dei personaggi siano praticamente identiche a strumenti analoghi visti in Dark Sector, così come un paio di poteri mostrati nel primo filmato (lo scudo energetico, ad esempio).

Di seguito potete ammirare il primissimo teaser del gioco mentre sul sito ufficiale è possibile effettuare l'iscrizione per la fase di beta.

http://www.youtube.com/watch?v=gh_1FveRn_8

La bottega di LeChuck #7 - Nina, Michael, Nicolas e un certo Bill Tiller

Road Rash si rivolge al crowd funding