Devil's Third a rischio cancellazione

Se un nuovo publisher non acquisterà i diritti su Devil's Third da THQ, il gioco d'azione firmato Tomonobu Itagaki finirà nel più classico dei cestini virtuali. Lo ha reso noto, in termini più politicamente corretti, la stessa THQ negli ultimi annunci agli investitori. I tempi di sviluppo prolungati, e alcuni imprevisti nella lavorazione, hanno gonfiato i costi legati al gioco e reso troppo elevati gli obiettivi di vendita, in un periodo ben poco propizio ai videogame "tradizionali" di alto profilo (quelli che i veri esperti chiamano titoli AAA).

Quindi, THQ non vuole correre rischi e sta cercando nuovi publisher per Devil's Third, in accordo con gli studi Valhalla dello stesso Itagaki. Come sempre in questi casi, si spera che qualcun altro si faccia avanti e che il gioco riesca a completare la lavorazione.

Velocity: buttate pure l'ostrica, tanto c'è la perla

The Journey Down e l'indefinibile carisma di Bwana