Outcazzari

Dead Or Alive 5 ha le zinne realistiche

I seguaci del videoludismo applicato alla cosmesi poligonale saranno disgustati dal titolo della news, ma chissenefrega. Da sempre le forme mostrate in Dead Or Alive rappresentano un elemento chiave del gameplay e fa piacere che il Team Ninja non le abbia messe da parte. Attraverso Famitsu (usate un traduttore o leggete il breve riassunto su Andriasang) Yohei Niibori annuncia che l'idea di fondo per Dead Or Alive 5 è una grafica "sexy" ma più sottile rispetto ai predecessori. Quindi, le forme delle protagoniste sono sì ridotte per dimensioni, ma anche realistiche con trasparenze e movimenti specifici ad ogni personaggio.

Ma non è tutto: si è studiato con attenzione (in bagno, probabilmente) il modo in cui ricreare le trasparenze degli abiti, ad esempio per via del sudore dopo un combattimento prolungato.

Che mi dicono dalla regia? Ah sì: questa è vera next-gen, altro che!

Joy Ride mette il Turbo (e toglie il Kinect)

Strippando con lo strategico new age per iPad: Eufloria HD