Dark Souls II (non) poteva restare sulle vecchie console

Eccallà, un altro bel riciclone per le nuove console superpotenti e tuttora superscarse in quanto a produzioni esclusive. Dark Souls II: Scholar of the First Sin non è altri che la conversione aggiornata per Xbox One, PS4 e PC che a inizio aprile offrirà (a prezzo pieno) vari miglioramenti a gameplay e gioco online insieme a tutti i DLC visti nella prima versione.

La buona notizia, per chi si sta già incazzando causa acquisto precedente, è che gran parte degli extra uscirà come update gratuito - tranne la nuova grafica com'è ovvio. E  comunque, dal trailer di annuncio, l'upgrade visivo non sembra clamoroso.

http://youtu.be/H-cGX0W1Ekg

Ron Gilbert fa una nuova avventura, stiamo calmi

Sonic Boom sembra così brutto da essere bello