Colonel Campbell's Art Soup #47

Colonel Campbell's Art Soup #47

Arte e videogiochi: oltre ad essere un tema sempre caldo, è anche un binomio indissolubile. In Colonel Campbell’s Art Soup proporremo immagini, video e illustrazioni a tema videoludico, tanto per rifarci gli occhi e, perché no, scoprire il bello nascosto dietro ai poligoni. Con l'età sto finendo nel carruggio di mia madre, che crede no matter what al potere mistico dei numeri. "47 morto che parla", e a questo punto non è un caso che il quarantasettesimo appuntamento con la zuppa d'arte mi veda reduce dall'ennesimo weekend folle, passato a scrivere scrivere scrivere (e giocare a qualcosina, dai).

Scrivere scrivere scrivere di (e giocare a) Strike Vector, sparatutto indie multiplayer a base di astronavi, intricate ambientazioni ricche di "OMGilmur-BOOM!" e, soprattutto, cosa più importante per la nostra rubrica, un'art direction di primissimo livello, come potete vedere dalle illustrazioni qui sotto.

SV_artwork_01A
SV_artwork_01A
SV_artwork_01C
SV_artwork_01C
SV_artwork_01D
SV_artwork_01D
SV_artwork_02
SV_artwork_02
SV_artwork_03
SV_artwork_03
SV_artwork_04
SV_artwork_04
SV_artwork_05
SV_artwork_05
SV_artwork_06
SV_artwork_06
SV_artwork_08
SV_artwork_08
SV_artwork_011
SV_artwork_011
SV_artwork_12
SV_artwork_12
SV_artwork_13
SV_artwork_13
SV_artwork_14
SV_artwork_14
SV_artwork_15
SV_artwork_15

Tutto molto bello, indubbiamente. Per queste e altre immagini sul gioco, nonché altre informazioni generali (anche se la più importante è che il gioco esce domani su Steam), vi rimando al sito ufficiale.

Quantum Break spacca, parola di Remedy

Sundaycast #53 - Caramelle, Johnny Blow e ancora GOTY