Codemasters ci vende la beta di DiRT Rally

Se avete una trentina di Euro che vi avanzano e l'immancabile account Steam, nonché un PC decente, potete pigliarvi DiRT Rally nella sua versione Early Access (cioé: beta). Trattasi del tanto atteso ritorno alle origini per la serie rallystica di Codemasters, che abbandona minigame e musica da disco a favore degli elementi "hardcore" originali. Tipo che i danni non spariscono magicamente ma si conservano da una tappa all'altra, mentre la fisica è meno simile a quella che troveremmo su Marte. Il tutto condito da 36 tappe, 3 ambientazioni e 17 vetture (tra cui vecchie glorie come Impreza e Deltone).

Ne varrà la pena? Se siete in dubbio, guardatevi stì due gameplay...

https://youtu.be/rbvq1LYWWXg

https://youtu.be/pLtq7u_czWs

Affordable Space Adventures dimostra che gli indie lo fanno meglio

[UP!] Silent Hills è stato ucciso in mezzo alla nebbia