C'è tanto ottimismo attorno a Hyrule Warriors

Almeno in casa Koei Tecmo, che attraverso la stampa giapponese prevede di piazzare, dove lo sapete, circa un milione di copie del suo picchiaduro su licenza. Lo spin-off di Zelda concentrato sullo spaccamento di maroni (del giocatore) e di teste (dei nemici) uscirà nel mese di agosto, il 14, in Giappone e poco dopo nel resto del mondo, circondato dalla solita diffidenza che affianca ogni nuovo Musou quando arriva in occidente.

Attraverso Famitsu, e per gli anglofoni Gematsu, la casa madre conferma che ci stanno lavorando i veterani Omega Force insieme al Team Ninja. Oltretutto, pare che tra i personaggi giocabili ci sarà una vera sorpresa, magari Zelda in bikini (via DLC).

Tre persone rimpiangono il servizio Nintendo Wi-Fi Connection

La notte del multiplayer a basso costo

La notte del multiplayer a basso costo