Outcazzari

Bud Spencer & Terence Hill: Slaps And Beans - È tempo di salsicce, fagioli e birra!

Bud Spencer & Terence Hill: Slaps And Beans - È tempo di salsicce, fagioli e birra!

Qualche mesetto fa avevo provato la versione PC dell'atteso giocone – per me – firmato dai ragazzi del Trinity Team.“Tra una bottiglia e una baldracca, una baldracca e una bottiglia, insomma... ” sono uscite le attese versioni per console di Bud Spencer & Terence Hill: Slaps And Beans e mi ritrovo magicamente a scriverne per Outcast.

Premessa: ho adorato – e li adoro tuttora – tutti i film della coppia Bud Spencer e Terence Hill e chiudo qui il discorso. Slaps And Beans, “per i non informati”, non è altro che un beat 'em up in salsa anni Ottanta, con tonnellate di nemici da affrontare, stage da completare e boss da sconfiggere.

Anche su PlayStation 4, Bud Spencer & Terence Hill: Slaps And Beans conferma l'impressione positiva ottenuta qualche mese fa provando la versione PC. L'inconfondibile e coloratissimo stile 8 bit ben si adatta in modo quasi surreale alla tecnologia del nuovo millennio (Oled 55 pollici). Bud e Terence si muovono fluidamente sullo schermo, animati in modo altrettanto convincente, mentre rifilano pugni e calci in dosi massicce a nemici arrabbiatissimi (mai quanto i nostri due eroi!). Dal caldo Far West alla fresca giungla, il Trinity Team ha replicato con successo a colpi di pixel alcune tra le ambientazioni più famose e iconiche dei celebri lungometraggi della coppia. Se il risultato complessivo è ampiamente positivo, gran merito è da attribuire anche alla colonna sonora, che ripropone con una vena nostalgica i celebri pezzi che accompagnavano sul grande schermo le scazzottate della coppia Girotti/Perdersoli. Dall'indimenticabile Dune Buggy ad Altrimenti ci Arrabbiamo!, c'è tutto quello che un fan di Bud Spencer e Terence Hill si aspetterebbe. Non mancano poi citazioni e continui riferimenti ai film del duo e altre chicche da nerd che faranno la felicità dei seguaci di Outcast.

Il gameplay è semplice e immediato: si controllano due personaggi che prendono a calci e pugni i nemici muovendosi lungo un asse a scorrimento orizzontale. I cattivoni sono, pixel più, colore meno, sempre gli stessi, suddivisi in tre tipologie, e vi accompagnano fino alla fine di Slaps And Beans, mentre i boss da affrontare cambiano di volta in volta. Ci sono aree di gioco in cui si affrontano scazzottate in modo continuo per una quindicina di minuti, altre un po' più varie che richiedono qualche neurone in più per passare al livello successivo. I mini giochi sono davvero spassosi e strappano più di un sorriso (qualcuno ha detto "Birra e salsicce?”). Il sistema di controllo è semplice/immediato e non prevede astruse combo da memorizzare.

Giocando con un amico, Bud Spencer & Terence Hill: Slaps And Beans dà il meglio e toglie un po' di monotonia alle tonnellate di combattimenti da affrontare nel corso dell'avventura. È frustrante ricominciare dall'inizio del livello quando si muore ma, considerando la lunghezza del gioco, la scelta del Trinity Team ci può stare. Purtroppo, la longevità non è altissima (Slaps And Beans dura come un paio di un film di Bud e Terence) e qualche stage in più ci poteva stare. Magari in un secondo episodio!

Nella versione PC che provai in accesso anticipato c'erano un paio di magagnucce tecniche, in quella per PlayStation 4 la situazione generale è migliorata. A parte qualche problema con l'I.A. nella gestione del personaggio secondario (se giocate da soli), qualche misteriosa sparizione delle tracce musicali e qualche filmato piantato, non c'è altro da segnalare.

Se siete cresciuti con le pellicole cinematografiche della coppia Carlo Perdesoli/Mario Girotti o Mario Girotti/Carlo Perdesoli, un giro su Bud Spencer & Terence Hill: Slaps And Beans è d'obbligo. E per completare l'opera, consiglio una bella sfida a birra e salsicce con gli amici più cari.

Ho provato Bud Spencer & Terence Hill: Slaps And Beans su PlayStation 4 grazie a un codice per il download fornito dal team di sviluppo. Bastano poche ore per completare l'opera nostalgica del Trinity Team. Mi sono divertito tanto da rigiocarci con mio figlio in co-op: ne è rimasto affascinato tanto che io e mia moglie gli abbiamo fatto vedere uno dei classici della coppia, Altrimenti ci Arrabbiamo! Il gioco è “chiaramente” in italiano ed è disponibile su PC, su PlayStation 4, su Switch e su Xbox One.

A Rite From The Stars, che le stelle indichino il prescelto

A Rite From The Stars, che le stelle indichino il prescelto

Outcast Magazine #49 disponibile!

Outcast Magazine #49 disponibile!