Outcazzari

Borderlands: The Pre-Sequel è come la birra analcolica

Dovendo sfruttare ancora di più il marchio Borderlands, ma non avendo il tempo necessario per un episodio Xbox One e PS4, 2K Games ha ben pensato di raccattare in giro i pezzi rimasti inutilizzati dai capitoli precedenti e farne un "preseguito". Posizionato dopo il primo capitolo ma prima del secondo, Borderlands: The Pre-Sequel è il solito mix di GDR e sparatutto ripieno di multiplayer, stavolta con le minime succose aggiunte dell'assenza di gravità e della gestione dell'ossigeno. L'ambientazione è infatti collocata su un territorio tipicamente lunare, mentre tra i personaggi giocabili c'è finalmente ClapTrap.

Se sapete l'inglese, qui sotto gli sviluppatori ci illustrano tutto quanto.

http://youtu.be/smFJaRWwvRs

The Last of Us per PS4 punta al Premio Nobel

Cinquepercinque #16 – Realtà virtuale!

Cinquepercinque #16 – Realtà virtuale!