Bit.Trip Runner 2 rallenta il passo

Eurogamer riporta che il seguito del famoso indie-game, pubblicato originariamente su Wii e PC, arriverà un po' più tardi del previsto, per la precisione a novembre. La fonte è Gaijin Games stessa, che ha parlato a lungo del suo nuovo progetto, previsto per PlayStation 3 e Xbox 360. “Per quanto riguarda la programmazione, siamo ormai vicini a metà del percorso” ha dichiarato Mike Roush, uno dei responsabili della direzione artistica del progetto. “Rispetto al passato lavoriamo con più calma: in precedenza sviluppavamo un gioco in tre mesi, ora vogliamo curare il più possibile ogni minimo dettaglio, con lunghe sessioni di testing”.

Gaijin Games promette che l'abbandono delle console Nintendo è solo temporaneo: “Noi tutti amiamo Nintendo, non vediamo l'ora di sviluppare nuovamente sulle loro piattaforme”.

E nel futuro cosa potremmo aspettarci da Gaijin Games? Un ibrido, una fusione fra le atmosfere di Bit.Trip e il concept di Metroid: BiTroid! “Per anni ci abbiamo scherzato sopra” - confida Roush - “non ne abbiamo mai parlato seriamente, ma ci piacerebbe un sacco realizzare un progetto simile. Abbiamo assolutamente bisogno di un team che si occupi solo di quello però”.

Sperare in fondo non costa nulla. Per rimanere nel concreto vi regalo questo piccolo antipasto video di Bit.Trip Runner 2:

Il finale di Mass Effect 3 non è immutabile

Vita batte 3DS nei most-wanted giapponesi