Apple si dà agli orologi, riprova a dominare l'universo con iPhone 6

La grande novità dell'ultima conferenza Apple, preannunciata da anni ma fate finta di niente, è lo smartwatch ufficiale della casa di Cupertino. Benché non li usi quasi nessuno e attualmente facciano ancora molto nerd, sappiamo tutti che prima o poi saremo costretti a indossarli per sentirci perfettamente alla pari degli altri. Visto che sul sito ufficiale c'è tutto il marketing che volete in italiano, è inutile che riporti numeri e specifiche qua dove numeri e specifiche contano zero (tranne per le recensioni di Pocoto). Però non si può non tirare la solita frecciatina ai prezzi: Apple Watch dovrebbe costare sui 300 Euro mentre i due nuovi iPhone tra i 700 e gli 800, ovviamente senza i contratti-usura dei vari operatori.

Insomma: la brutta notizia per gli impallinati della mela è che dovranno comprarsene due, ma probabilmente avevano già venduto la casa in vista degli annunci.

Con l'aumento costante delle dimensioni, presto ci saranno gli zaini per smartphone.

Xbox One è da record in Giappone

Ludophìlia #31 – L'amore ai tempi di GT Legends (Gran Turismo è il colera)

Ludophìlia #31 – L'amore ai tempi di GT Legends (Gran Turismo è il colera)