Outcazzari

Appena trova 100 milioni, Yu Suzuki farà Shenmue 3

Nell'ennesimo racconto sulla lavorazione del primo Shenmue, alla GDC 2014, Yu Suzuki ha riaparto un piccolo oblò sulla continuazione della serie - interrotta da oltre dieci anni. Come spiega Game Informer, il noto game designer si è limitato a confermare l'interesse verso un altro capitolo, se e quando ne avrà l'occasione. Un'occasione che è difficile si presenti per tre semplici motivi:

1- serve una quintalata di soldi

2- i primi due sono stati mezzi flop commerciali

3- lo stesso Suzuki non ha una grande reputazione nel mercato casalingo

Più il punto bonus: al pubblico di massa, che segue Call of Duty e affini, non frega una mazza di Ryo Hazuki e compagnia. Da qui la ragione per cui se ne parla solo a livello di rumor ma nessun publisher ha il coraggio di toccare Shenmue nemmeno con una canna da pesca lunga un chilometro. E francamente lo stesso Suzuki non sembra più tanto motivato a far continuare la saga.

L'unica soluzione resta il crowd funding, avendo accesso alle carte di credito dei vari Bill Gates, Berlusconi, Donald Trump e compagnia.

La recensione di Threes! che (non) serviva

La recensione di Threes! che (non) serviva

Dark Souls II non si è abbruttito, è maturato