Anche Need for Speed: Most Wanted ci fa parlare con Kinect

Criterion ha annunciato il tipo di supporto a Kinect che sarà implementato in Need for Speed: Most Wanted. A quanto pare, anche per il nuovo racing game EA ci si limiterà a seguire il recente, poco invasivo e francamente molto saggio trend di limitarsi ai comandi vocali. Premesso che è probabile che la versione italiana goda di comandi vocali localizzati per la nostra lingua, sarà possibile esclamare "Nitrous" per attivare il turbo, così come pronunciare i nomi dei vari upgrade per applicarli al volo, senza navigare fra mille menu. Due esempi: "Mods, Nitrous, Burn Nitrous" e "Mods, Tires, Slicks".

Sicuramente, ripeto, è un modo intelligente per implementare Kinect, dando effettivamente la possibilità di eseguire in maniera snella e veloce azioni altrimenti legate a mille menu. A patto di avere voglia di fare la figura degli scemi parlando con la televisione.

Need for Speed: Most Wanted uscirà su PC, PS3, Xbox 360, PlayStation Vita, iOS, Android e Nespresso il 1 novembre. Chiaramente le funzionalità Kinect saranno disponibili solo su Xbox 360.

Fonte: VG 24/7

Killzone si fa in tre

Dieci minuti di gameplay per Remember Me