Wonder Boy: The Dragon's Trap riparte da Parigi

Wonder Boy: The Dragon's Trap riparte da Parigi

Lungi da me rubare spazio al cinismo del Martini, ma ogni tanto val bene coltivare un briciolo di entusiasmo. Così colgo la palla al balzo per dare un po' di visibilità al primo vagito di Wonder Boy: The Dragon's Trap.

Lui.

Lui.

Non si tratta di omonimia: è proprio il remake ufficiale del vecchio must, pubblicato a cavallo fra il 1989 e il 1992 su Master System, PC Engine e Game Gear.

Curato da DotEmu e sviluppato dalla parigina Lizardcube, il promettente Metroidvania si avvale della supervisione del geniale Ryuichi Nishizawa, l'anima della serie Westone. E scusate se è poco.

Lasciandovi alla visione del trailer, vi invito a recuperare la sempreverde chiacchierata fra il buon Babich – un uomo, un retrogamer – e l'illustre Ryuichi. Un'intervista da lacrime di gioia, che potete leggere solo su Outcast.

Quando sarà pronto il tutto? Pare presto, ma non so dirvi quando. Lo vedremo su console e PC, perché viva la par condicio.

Game Happens in Genova City

Game Happens in Genova City

Il film di The Division avrà tanti DLC?

Il film di The Division avrà tanti DLC?