Outcazzari

2012: che bello avere un arcade stick!

Street-Fighter-IV
Street-Fighter-IV

Meglio ancora, un paio. Un bel paio di arcade stick con tanti pulsanti e belle levette precise. Si, perché - diciamocelo - mai dai tempi del Sega Saturn ha avuto così tanto senso piazzarsi in casa tali ingombranti ma appaganti periferiche. Negli ultimi anni il ritorno in buona salute di saghe storiche di picchiaduro - perché per questi servono gli arcade stick, eh! - come Street Fighter e Mortal Kombat ha reso praticamente indispensabile la presenza di tali oggetti nella casa di videogiocatori che vogliono davvero definirsi tali.

Non che il flusso di picchiaduro "da stick" sia finito, eh! Solo nelle ultime settimane abbiamo assistito all'arrivo di Soul Calibur V prima e di Street Fighter X Tekken poi, due titoli decisamente adatti per sfruttare la precisione di un buono stick. Senza dimenticare il recente e validissimo The King of Fighters XIII. E se Tekken X Street Fighter sembra prendersela comoda, di certo nel 2012 non mancheranno i motivi per dirsi orgogliosi possessori di un bel joystick "da sala giochi". In questo specialino vogliamo proprio elencare i picchiaduro in arrivo nel corso dell'anno. Partendo da...

SkullGirls

Nato come progetto amatoriale ed evolutosi poi in massiccio picchiaduro bidimensionale, Skullgirls rappresenta per ammissione stessa del team di sviluppo quanto di più simile esista ad un nuovo capitolo della saga di Darkstalkers. Con una selezione di combattenti tutta al femminile, un'ambientazione particolarmente curata e una cura maniacale per il bilanciamento delle lottatrici, Skullgirls ha immediatamente attratto le attenzioni dei patiti di picchiaduro 2D. E quelle di Konami, che ne ha acquisito i diritti di pubblicazione su PlayStation 3 e Xbox 360 nel corso del 2012 (tramite digital delivery). Di seguito il trailer di due dei personaggi, mentre sul sito ufficiale trovate filmati e immagini a iosa.

http://www.youtube.com/watch?v=iqZdAMV8YXk

Persona 4 Arena

Sviluppato da Arc System Works (Guilty Gear, BlazBlue), si tratta di un picchiaduro nato come spin-off della famosa serie di giochi di ruolo giapponesi creata da Atlus. Realizzato con personaggi in grafica 2D che agiscono su fondali tridimensionali, il gioco sembra riprendere molto lo stile distintivo dei picchiaduro Arc System Works, offrendo scontri particolarmente vivaci e "incasinati" (che riprendono bene le vicende della serie, tra l'altro). In uscita anche in occidente su PlayStation 3 e Xbox 360 nel corso del 2012.

http://www.youtube.com/watch?v=91IkA43Fs0c

Dead or Alive 5

Assieme a Virtua Fighter e Tekken è la più importante serie di picchiaduro 3D a mani nude (anche se qualcuno di nudo vorrebbe vedere altro). I precedenti tre episodi sono stati esclusivi alle console targate Microsoft - e il quarto in particolare è uno dei migliori picchiaduro 3D di sempre - mentre questo quinto appuntamento riporta la serie allo status di multipiattaforma, venendo pubblicato su PlayStation 3 e Xbox 360. Il primo trailer ha generato perplessità per la cronica assenza di seni prosperosi. Per dispetto è proprio quello che vi andiamo a riproporre, ricordando che il gioco ospiterà come special guest anche Akira di Virtua Fighter. Cross-over in arrivo?

http://www.youtube.com/watch?v=4N6v88ZhDKE

Virtua Fighter 5 Final Showdown

Conversione dell'omonima edizione "uber" di Virtua Fighter 5 pubblicata nel 2010, questo nuovo capitolo della storica saga di Sega è diretto su PlayStation 3 e Xbox 360 unicamente tramite digital delivery: probabilmente l'unico modo per portare avanti la serie dopo le vergognose vendite del quinto episodio. Picchiaduro assai tecnico e decisamente non per tutti, uno di quelli in grado di valorizzare maggiormente l'uso di un buon arcade stick. Di quelli in cui "entrano" bene le diagonali, per intenderci. In uscita la prossima estate.

http://www.youtube.com/watch?v=p_qjJ6eI1Og

Aquapazza

In arrivo su PlayStation 3 come conversione diretta della versione da sala giochi, Aquapazza è un singolare picchiaduro giapponese sviluppato da Aquaplus. Il suo particolare roster di lottatori include studenti, addette alle pulizie, infermiere e molti altri personaggi che ci aspetteremmo di trovare in un manga adolescenziale. Solo che qui sono impegnati a darsele di santa ragione. Grafica bidimensionale in alta definizione, animazioni scattosette ma, a occhio e croce, tanta follia e giocabilità. In uscita il prossimo giugno, difficilmente vedrà la luce in versione occidentale, per cui armatevi di importatore di fiducia, così potrete dire agli amici "Ce l'ho solo io!".

http://www.youtube.com/watch?v=4G7b0ZQlTaA

Chaos Code

Altro gioco per PlayStation 3, altro picchiaduro spiccatamente giapponese, stavolta sviluppato da FK Digital. Tra gli aspetti interessanti del gioco troviamo grafica 2D in alta definizione, gameplay particolarmente dinamico sullo stile di Guilty Gear e la presenza di un enorme cuoco tra i lottatori selezionabili. Di seguito un trailer della versione arcade: quella per PlayStation 3 in arrivo a giugno non dovrebbe differire troppo. Anche di questo scordatevi un'edizione occidentale...

http://www.youtube.com/watch?v=ogR7Fin4w04

E poi?

Beh, e poi sarebbe ora che Capcom annunciasse 'sto benedetto nuovo capitolo di DarkStalkers! A parte questo, in arrivo durante l'anno ci sarà anche un nuovo picchiaduro basato su Dragonball e forse sarà rivelato il nuovo episodio di Mortal Kombat. Da qualche parte dovrebbe sbucare anche il sexy Girl Fight per PlayStation 3 e Xbox 360, di cui scriverà a breve il nostro Fotone, dato che l'ha visionato durante la GDC. In ogni caso, anche così, di carne al fuoco per squagliare un paio di arcade stick ce n'è parecchia.

Samus e Link combattono in Dynasty Warriors VS

I giocatori vogliono Wasteland 2