Outcazzari

100.000 persone scaricano per sbaglio Wolfenstein

Dato che la pirateria non esiste su PC, è curioso notare come molta gente si sia ritrovata in casa la copia illegale di Wolfenstein: The New Order, pur volendo acquistarlo pagando il dovuto prezzo a publisher e sviluppatori. Come riporta TorrentFreak, oltre 100.000 utenti regolari di servizi torrent hanno involontariamente avuto accesso allo sparatutto di Bethesda, lamentando anche le sue eccessive dimensioni, oltre 40 gigabyte. Uno scandalo, sopratutto per chi non ha una connessione all'ultimo grido.

Naturalmente, tutti hanno poi rimosso i file e hanno acquistato la versione legale del gioco, perché - come detto in apertura - la pirateria su PC non esiste e non è mai esistita.

Battlecry sembra giapponese ma è americano

eXistenZ #25 – Street Fighter: Assassin's Fist, la noia con gli schiaffi intorno

eXistenZ #25 – Street Fighter: Assassin's Fist, la noia con gli schiaffi intorno